Meditazione sul Sé

centroyogaatman-laya-yoga-fusione-suono-primordiale

Meditare sulla nostra essenza e vivere dal nostro sé – Atma vichara

Sono incontri settimanali di pratica della meditazione, secondo gli insegnamenti trasmessi da Ramana Maharishi.

Atma vichara è il termine sanscrito che indica la ricerca della nostra natura più profonda, ultima e immutevole, il nostro Sè supremo ed immortale, atman. Giungere a questa comprensione è lo scopo finale della maggior parte dei cammini spirituali, realizzare chi siamo.

Una realizzazione che nasce dalla rivelazione, spontanea e libera. Spontanea perché non richiede alcuno sforzo, bensì la capacità di essere, semplicemente, assaporando il divenire dalla sorgente ultima della Vita, fonte di ogni cosa e a cui tutti, consapevolmente o inconsciamente, desideriamo tornare. Libera perché è un progressivo liberarsi dai fardelli, dalle identificazioni illusorie e dalle rappresentazioni effimere su noi stessi, con lo sguardo puro di un bimbo, che rimane ancora pienamente unito al Padre.

Così, non ha molto senso parlare del Sè, poiché quel che conta è viverlo. E poterlo fare insieme diventa ancor più arricchente: un gruppo di persone che si incontrano per… un concerto del silenzio (cit. Il Pianeta Verde), che permette di gustare l’armonia universale dagli occhi immacolati del testimone distaccato.

Entrare in quello spazio sacro del nostro cuore spirituale e poi da lì, immergerci ancor più nel lieve, nel movimento impalpabile che permette alla mente di “riposare”, come un fiocco che dolcemente si adagia al cuore.

Una progressiva comprensione della nostra natura, libera dai confini limitanti dell’ego, che si attua con il risveglio dell’anima (jivatma), per arrivare alla rivelazione del sé (atman) fino alla fusione ultima con il Divino che è in tutto e in tutti (paramatman).

Ciò che conta è la pratica, l’esperienza diretta!

E poiché un grammo di pratica vale più di tonnellate di teorie… vi invitiamo ad unirvi, il GIOVEDÌ dalle 18.00 alle 19.00, a partire dal mese di Ottobre, per permetterci di essere sempre più ciò che siamo. 

>> Per saperne di più su atma vichara leggi questo articolo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone