La tradizione Atman

I nostri Centri Yoga sono parte della Federazione Mondiale di Yoga e Meditazione ATMAN, che conta oggigiorno sedi in tutto il mondo, con oltre 30 mila praticanti. Questo a testimoniare l’efficacia e l’applicabilità pratica dei metodi proposti, testati e confermati in Oriente come in Occidente.

L’obiettivo dell’insegnamento è lo sviluppo personale e la crescita spirituale. Concepito come un programma di formazione continua, il nostro corso di yoga può essere seguito sia con un approccio di breve durata, sia come esperienza su più anni, con tecniche ed insegnamenti sempre più approfonditi, per chi sente il richiamo verso la Conoscenza interiore. Questo permette di costruire un programma personale, in grado di soddisfare i bisogni e le necessità di ognuno: dalla salute fisica, alla calma mentale, all’equilibrio emotivo, alla ricerca interiore.

Questa Scuola offre la possibilità di ricevere un insegnamento autentico in maniera guidata, potendo imparare diverse modalità per rendere la vita più armoniosa, con conoscenze di medicina preventiva, concentrazione mentale, alimentazione naturale, fitoterapia, sessualità, cromoterapia, e molto altro; le informazioni sono corredate da dispense scritte.

Autenticità

Differentemente da quanto alcuni pensano rispetto allo yoga, visto come una forma di ginnastica rilassante, gli insegnamenti tradizionali ci rivelano come ogni postura comporti l’attivazione di uno o più centri sottili di forza dell’essere umano (chakra). Questo determina degli effetti fisici ma anche, e soprattutto, effetti mentali e spirituali. La conoscenza di queste informazioni essenziali è molto importante per una pratica approfondita dello yoga. Riusciamo così a risvegliare gradualmente l’infinito potenziale latente dell’essere umano, a scoprire che più conosciamo noi stessi e più riusciamo a comprendere le leggi che governano l’intero universo.

La pratica diretta degli insegnamenti porta a sviluppare consapevolezza, fiducia in se stessi ma anche un sentimento ineffabile di comunione con il Creato. Non ci sentiamo più esseri individuali, ma cellule di un meraviglioso corpo macrocosmico.

La conoscenza diretta della fisiologia sottile legata ai canali energetici (nadi) e ai centri di forza (chakra) ci apre al vasto e ancor poco esplorato mondo del sovrasensibile, in un approccio che riunisce scienza e spiritualità.

Efficacia ed applicabilità nel quotidiano

La tradizione spirituale continua ad arricchirci con delle conoscenze in grado di amplificare gli effetti e la qualità dello sviluppo personale. Utilizzando queste conoscenze, applichiamo l’antico aforisma «Un grammo di pratica vale più di tonnellate di teoria». E’ per questo che i nostri corsi di yoga sono soprattutto pratici; tutti i concetti e metodi presentati, dai più semplici ai più complessi, hanno una applicazione diretta e concreta nella vita di tutti i giorni.

La pratica dello yoga non è fine a se stessa, ma un mezzo molto concreto per migliorare o mantenere un equilibrio fisico, psicologico e spirituale, verso una trasformazione interiore.

La capacità di applicare direttamente gli insegnamenti esoterici nella vita quotidiana non significa necessariamente isolarsi come degli asceti o estraniarsi dalla realtà moderna, ma riuscire a vivere saggiamente in ogni situazione ed esperienza umana.

Sintesi tra la tradizione spirituale e la scienza moderna

Guardare agli insegnamenti tradizionali mantenendo l’attenzione sulle ultime ricerche scientifiche arricchisce l’uomo moderno, che spesso scopre come queste scoperte non fanno altro che confermare quanto rivelato da millenni dalla saggezza ancestrale.

Nei nostri corsi di Yoga integrale esoterico e Tantra intensivo vengono presentate queste informazioni, che aiutano a rendere unitario ed armonioso il rapporto tra la realtà esteriore ed interiore, e questo “connubio” tra interno ed esterno ci guida nel nostro cammino personale, donandogli senso e direzione.

Il Lignaggio spirituale

Dal punto di vista della tradizione yoga, i corsi di yoga esoterico integrale offerti dalle scuole aderenti alla Federazione Internazionale di Yoga e Meditazione ATMAN sono allineati con il lignaggio Gupta Maha Siddha Yoga, una tradizione esoterica di elevata riuscita spirituale e di comunione profonda ed ineffabile con Dio.

Dinamizzando e ascendendo l’infinita energia interiore Kundalini Shakti, lo yogi sulla via del Gupta Maha Siddha Yoga può entrare e mantenere un ineffabile stato di comunione con le energie sublimi, chiaramente superiori, della vita e della manifestazione macrocosmica. Pertanto, il Gupta Maha Siddha Yoga può essere giustamente considerata un’autentica arte di vivere ed esistere in modo divinizzato.

Tradizionalmente è conosciuta solo la via del Maha Siddha Yoga, diffusasi sia nel nord dell’India, regione del Kashmir, che nella regione a sud, del Tamil Nadu, con i 64 Siddha o maestri perfetti. Ma ancor più sublime ed avvolta nel mistero è appunto la segreta via del Gupta Maha Siddha Yoga, espressione di maestri e saggi yogi che sono in grado di controllare l’infinita colossale energia occulta Kundalini Shakti e di farla salire a volontà. Possono quindi trasferire nell’essere di altri aspiranti gli ineffabili stati spirituali che esemplificano per mezzo della Kundalini Shakti.
Una chiara dimostrazione di tali capacità avviene con le numerose esemplificazioni spirituali che vengono sostenute sia durante i raduni internazionali di Herculane e Costinesti, che in diverse altre iniziazioni nel corso dell’anno.

Oltre ad appartenere a questo lignaggio tradizionale, possiamo affermare che gli insegnamenti della Scuola ATMAN mirano a sintetizzare tutto ciò che è di ispirazione divina e fondamentale nelle autentiche tradizioni spirituali conosciute, al fine di offrire a tutti coloro che sono adeguatamente preparati e ricettivi, nuovi e antichi modi di trasformazione e realizzazione spirituale che siano accessibili il più possibile al livello spirituale di ognuno.
All’interno dei nostri corsi di Yoga, Tantra, Meditazione e Shivaismo, nel corso degli anni avanzati sono presenti gli insegnamenti esoterici essenziali dello Svara Yoga, del Kalachakra Tantra, della Medicina Tradizionale Cinese, della Bioenergetica, dell’Angelologia e del Cristianesimo originario, oltre a correlazioni iniziatiche con la Fisica Quantica, le Neuroscienze e in generale le scienze di frontiera, a conferma e convergenza tra gli insegnamenti millenari orientali e le conoscenze occidentali.


Il fondatore

Gregorian Bivolaru, chiamato da tutti Grieg, è il fondatore della Scuola Internazionale MISA (Movimento per l’Integrazione dello Spirito nell’Assoluto).
Nato il 12 marzo 1952 a Tartaşesti, un piccolo villaggio fuori Bucarest (Romania), sin da bambino ha sogni frequenti nei quali si vede yogi tibetano di elevato livello spirituale. Questi sogni lo lasciano con dei ricordi di diverse tecniche yogiche che comincia a praticare con notevoli risultati. Degli eventi di una sincronicità sbalorditiva legano le esperienze dei suoi sogni con gli avvenimenti della sua vita quotidiana.

Gradualmente, Grieg apprende a riconoscerne il significato, delineando un sistema coerente di insegnamenti spirituali autentici di immense proporzioni. Cosi, riesce a raggiungere molto rapidamente, praticando da solo, una serie di capacità straordinarie, fino a quando, a 19 anni, realizza lo stato finale di Coscienza Suprema.
Parallelamente alle sue esperienze yogiche, studia assiduamente gli insegnamenti orientali, già profondamente analizzati dal noto yogi Mircea Eliade; scopre in questi testi la conferma di quanto sperimentato nella sua pratica: studia e vive quanto sperimentato prima di lui da saggi contemporanei come Ramakrishna, Shivananda e Yogananda.

La ripresa dello Yoga in Romania

La Scuola di Yoga da lui fondata si basa sulla propria esperienza pratica di questi metodi di auto-realizzazione, a cominciare dal 1978 quando inizia i primi corsi di yoga a Bucarest e subito i suoi insegnamenti vengono considerati rivoluzionari ed estremamente efficaci. Di fatto, riesce a creare una nuova modalità di pratica dello Yoga in Romania. Inizia a collaborare con il Ministero della Salute e con l’Associazione di Medicina Psicosomatica di Bucarest, aiutando moltissime persone a guarire da sole da malattie considerate incurabili, tramite la pratica dello yoga.
Dopo qualche anno, il regime comunista – contrario ad ogni forma di organizzazione non governativa – inizia una campagna diffamatoria nei confronti dell’attività di Grieg, a tal punto che il dittatore Ceausescu arriva a vietare la pratica dello yoga e in generale di tutti i corsi aventi influenze orientali o umanistiche (arti marziali, meditazione trascendentale, agopuntura, ma anche chiudendo chiese e facoltà), facendo della Romania l’unico paese al mondo con una legge contro le pratiche orientali di medicina e autosviluppo (questo fino alla caduta del regime nel dicembre 1989).
Tuttavia, Grieg continua a diffondere lo Yoga. Negli anni seguenti, la Polizia segreta rumena (Securitate) lo sorveglia con microfoni, perquisizioni, fino all’arresto, insieme ad alcuni dei suoi studenti più vicini.

Grieg ha passato così quasi 2 anni in prigione e, subito dopo la caduta del regime, nel gennaio del 1990 fonda MISA, il Movimento per l’Integrazione dello Spirito nell’Assoluto (www.yogaesoteric.net) continuando il percorso iniziato. I rumeni assetati di libertà, sia esteriore che interiore, invadono letteralmente i suoi corsi di yoga, diventando in poco tempo già qualche migliaio di praticanti.
Per i suoi successi spirituali, ottiene nel 1990 il titolo di “professore di Yoga” dall’International Himalayan Vishvaguru Yoga University, e in seguito è certificato anche dalla High Studies School della Universal Academy for Peace (Francia).

Una vera e propria Università Spirituale

Oltre al corso di yoga, ha iniziato molte altre direzioni di sviluppo della conoscenza di sé. Ha portato in Romania, da una prospettiva scientifica adattandola al sistema di educazione occidentale, antichi sistemi di salute come l’Ayurveda (sistema di medicina naturale tradizionale dell’India), la fitoterapia, la cromoterapia, l’elioterapia, così come antichi sistemi esoterici come lo Shivaismo del Kashmir.
Per la sua estrema curiosità e per l’enorme appetito per lo studio, riesce a riformulare dal punto di vista esoterico aspetti moderni della psicologia e della sociologia, come lo studio dell’Enneagramma. Incoraggia lo studio dei libri sacri e lo rende possibile creando un’immensa biblioteca, contribuendovi personalmente con numerosi libri da lui scritti, tradotti o commentati, che insieme ad oltre un centinaio di articoli, rappresentano lo spirito educativo di alto livello che ha dimostrato durante la sua vita. (vedi l’elenco delle pubblicazioni)

Un agire senza compromessi

Essendo un costante combattente per i veri valori della vita umana, per il diritto di ogni uomo a vivere in benessere, pace e armonia con ciò che lo circonda, Grieg si trova non in linea con alcuni sistemi politici, basati su costrizione, manipolazione, privazione della libertà e soprattutto della libertà di scelta. Di conseguenza, sia lui che il movimento da lui avviato sono considerati dalla classe politica una minaccia, e in questo modo diventano in alcuni momenti in Romania, soggetti a continue molestie e discriminazioni.

Nel 2004 Grieg viene duramente attaccato dalle autorità rumene, con l’operazione di Polizia “Cristo”, che perquisisce circa 70 abitazioni di yogi e insegnanti della scuola. Grieg viene ingiustamente trattenuto e imprigionato senza motivo. Al rilascio, temendo per la sua incolumità, decide di lasciare il paese e richiede l’asilo politico in Svezia, che ottiene nel 2005 (caso unico in Europa fino a quel momento).

Una nuova scuola di Realizzazione spirituale

La Federazione Internazionale di Yoga riconosce Grieg, sempre nel 2005, come l’unico maestro attualmente in vita iniziatore di una nuova scuola di realizzazione spirituale. Grieg è stato anche membro onorifico dello European Yoga Council e membro del Consiglio Mondiale dello Yoga (World Yoga Council), che dirige la Federazione Internazionale di Yoga. Dal 2008 però, in occasione del Congresso Internazionale di Yoga organizzato a Bucarest da MISA, la Scuola di Yoga fondata da Grieg non è più parte della Federazione Internazionale di Yoga (IYF) per motivi di divergenze di vedute riguardanti l’insegnamento dello yoga tradizionale.

Nonostante nel 2011 viene riconosciuto come persona oggetto di discriminazioni e persecuzioni – sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e sentenza del Tribunale di Bucarest -, nel 2016 viene nuovamente arrestato in Francia, senza alcuna reale motivazione dato che da libero cittadino europeo poteva viaggiare ovunque, tranne in Romania dove era stato accusato di relazione sessuale con una allieva di 17 anni (che ha sempre negato questa relazione). Viene estradato a Bucarest, ma dopo un anno ottiene la libertà vigilata agli arresti domiciliari.
In tutti questi anni lontano da casa, Grieg non smette mai di sostenere tantissime attività e iniziative per tutte quelle persone che ricercano la crescita spirituale e il raggiungimento degli ideali più elevati. Continua a scrivere libri e registrare conferenze, oltre a sostenere a livello sottile-telepatico numerose esemplificazioni spirituali in occasione dei raduni internazionali di yoga e meditazione.

MISA e tutte le scuole di yoga parte della Federazione di Yoga e Meditazione ATMAN continuano a insegnare e promuovere le tecniche tradizionali, che Grieg ha reso accessibili anche alla realtà occidentale, pur mantenendo l’integrità dell’insegnamento iniziatico, a partire dagli antichi trattati dell’esoterismo e misticismo orientale, e in particolar modo della tradizione del MahaSiddha Yoga e dello Shivaismo tantrico del Kashmir.

Grazie alla sua efficacia, questo sistema yoga è implementato in oltre 20 paesi in Europa, Nord America, Sud America, Asia, Africa, persino in Australia. È così che è stata creata la Federazione Internazionale di yoga e meditazione ATMAN, un’organizzazione che riunisce movimenti spirituali da diverse parti del mondo con, come obiettivi principale, il risveglio della spiritualità, la considerazione delle verità fondamentali, l’orientamento dell’umanità verso il più alto obiettivo possibile della vita di un uomo, la liberazione spirituale.
Gregorian Bivolaru è il mentore spirituale di questa federazione che conta oggi oltre 30 mila praticanti yoga e aspiranti spirituali.

>> Maggiori dettagli sul caso politico di Gregorian Bivolaru e MISA nel documentario – “Looking for the Truth“.
>> Leggi qui la Bibliografia in inglese delle opere scritte, tradotte o commentate da Grieg

Per maggiori informazioni e chiarimenti su Grieg, l’attività della Scuola internazionale e nazionale vi invitiamo a contattarci direttamente scrivendo a: atman@yoga-integrale.it