Le principali forme di Yoga

HATHA YOGA: lo yoga più conosciuto in Occidente, fondato sull’equilibrio delle polarità fondamentali dell’essere umano chiamate HA (+, maschile, solare) e THA (-, femminile, lunare); l’obiettivo è la padronanza del corpo fisico, la perfetta salute ed il controllo delle energie vitali.

KARMA YOGA: lo yoga dell’azione distaccata i cui risultati, o i frutti, sono consacrati alla Coscienza Universale.

RAJA YOGA: lo yoga che mira all’amplificazione della forza mentale, al controllo dell’attività mentale, al risveglio del terzo occhio (AJNA CHAKRA).

JNANA YOGA: lo yoga del risveglio e dell’amplificazione della conoscenza.

BHAKTI YOGA: lo yoga dell’amore e della devozione.

LAYA YOGA: lo yoga della fusione con determinate sfere di forza infinite dell’Universo.

TANTRA YOGA: lo yoga dell’espansione individuale della coscienza, che integra una gamma complessa di procedimenti e di tecniche – ove la trasmutazione e sublimazione del potenziale creatore sessuale dell’essere umano è un importante fattore della crescita spirituale.

KUNDALINI YOGA: lo yoga del risveglio e orientamento ascendente della forza colossale che risiede allo stato latente alla base della colonna vertebrale (MULADHARA CHAKRA).

YANTRA YOGA: lo yoga della fusione telepatica con determinate energie o sfere di forza dell’Universo tramite dei disegni geometrici speciali (Yantra).

MAHA VIDYA YOGA: lo yoga della fusione con le 10 Forze Cosmiche fondamentali.

YOGA INTEGRALE: la sintesi delle principali forme di yoga menzionate.

Nessuna forma di yoga è legata ad una particolare religione.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone