InnerNet – vivere lo yoga ai tempi del corona

InnerNet – vivere lo yoga ai tempi del corona

In questo tempo senza tempo, dove chi non lavora sta sperimentando davvero una dimensione fuori dal tempo, come poter usare saggiamente questa nuova realtà?
Uno yogi o una yogini possono dedicarsi ad una pratica intensa, a meditazioni prolungate, ad approfondire il percorso di conoscenza di sé. Vivendo l’isolamento come un ritiro spirituale

La Frequenza della nostra Anima

La Frequenza della nostra Anima

Vivere dal livello dell’anima è fissare quei momenti, essere coscienti di tutte quelle volte che stiamo vivendo come anima anziché come ego separati. Cogliere come vi sia una vibrazione specifica, comune a tutte quelle volte che ri-cor-diamo. Poter rievocare quella vibrazione specifica ci evidenzia il nostro stato e ci aiuterà a ritornarci sempre più spesso e naturalmente.

I Livelli di Coscienza

I Livelli di Coscienza

Le differenza tra gli uomini sono date in prevalenza dal livello di coscienza di ognuno. Il livello di coscienza crea dei mondi distinti, dove le persone si ritrovano in base alle loro affinità. Il cammino di ognuno è espandere la propria coscienza, fino al livello supremo.

Tu sei unico ed insostituibile!

Tu sei unico ed insostituibile!

Senti completamente come ogni minuto, ogni giorno che vivi si rivela ogni volta nuovo. Diventa cosciente che un simile giorno non è mai esistito così, e che così non ci sarà mai più, in questa combinazione complessa ed indescrivibile. Vivi ogni giorno in un modo...
Siamo fatti di polvere di Stelle

Siamo fatti di polvere di Stelle

L’origine degli elementi chimici che formano il corpo umano.L’uomo adulto è formato da circa 7.000.000.000.000.000.000.000.000.000 di atomi (sette quadriliardi ovvero sette miliardi di miliardi di miliardi di atomi), tra i quali i più numerosi sono quelli di idrogeno,...
Il ruolo del Piacere nel quotidiano

Il ruolo del Piacere nel quotidiano

Il piacere ci conduce verso l’espansione, mentre il dolore ci fa restringere e ci rende tesi. Ecco perché il piacere è il metodo più indicato quando perseguiamo l’espansione graduale della nostra coscienza, dai limiti individuali definiti dall’ego alla coscienza cosmica.